Basta Scuse!

 

Ci sono 7 scuse che tutti abbiamo usato almeno una volta per non fare sport. Ma si tratta davvero di ostacoli (in)superabili?

 

Visto che più di una volta abbiamo parlato dei motivi per i quali ognuno di noi dovrebbe fare attività fisica, oggi facciamo l’esatto contrario: parliamo dei motivi che spingono o hanno spinto almeno una volta ciascuno di noi a non fare sport.

Perché? Perché capita a tutti, perché si tratta di un problema comune…che in quanto tale ha una soluzione.


Affrontiamo quindi il problema faccia a faccia, per cominciare a risolverlo: sono 7 le principali scuse che le persone utilizzano per giustificare la loro inattività.


1) SONO PIGRO Quando ci sarebbe la possibilità di fare un po’ di attività fisica, anche blanda, ecco che puntualmente una vocina dentro di te ti dice “Ma chi te lo fa fare? Tu sei pigro, non è colpa tua, sei semplicemente nato pigro!”. La scusa più facile da usare è anche quella più facile da superare: alla frase fatta “sono pigro” basta sostituirne un’altra semplicemente più propositiva come “pigri si nasce e attivi si diventa”. Nessuno ti critica se sei pigro come nessuno ti impedisce di attivarti. La soluzione sei tu stesso!


2) DOMANI Rimandare è una scorciatoia molto invitante di fronte a qualsiasi tipo di sforzo, a maggior ragione quello di tipo fisico. Anche qui è più facile trovare la soluzione che spiegare il presunto problema: se un certo esercizio preferisci farlo domani, nulla ti vieta di farne oggi uno meno impegnativo ma ugualmente utile!


3) SOLO UNA MODA Il fitness è una roba da esibizionisti, da gente superficiale che bada solo all'apparire e chi più ne ha più ne metta. Non pensare ai perché degli altri, pensa ed agisci solo in base al perché fare sport servirebbe a te. Non farlo per seguire gli altri, fallo per te!


4) CHE NOIA Ti annoi a fare certi tipi di esercizi? Ho un’ottima notizia per te: per evitare di annoiarsi basta cambiare esercizio, continuando a muoversi. Se capisci che un’attività non ti stimola l’alternativa non deve essere necessariamente l’inattività, ma semplicemente un’attività differente. Con tutte le possibilità che ci sono è impossibile non trovare quello che fa per te!

 
5) LO PSICOLOGO “Mi conosco, non riuscirei a continuare quindi tanto vale non cominciare neppure!”. Il fallimento di qualsiasi buon proposito può sempre esserci, ma non è una certezza. Se cominci forse ti fermerai, ma forse continuerai. Se non cominci invece il fallimento passa da possibilità a certezza. Il trucco per continuare è cominciare e provare a sorprendere se stessi in primis!

6) IL METEO Se fuori fa freddo in palestra fa troppo freddo; se fuori fa caldo in palestra fa troppo caldo. Non prendertela col meteo: se ti alleni quando fa freddo il corpo si scalda naturalmente durante qualsiasi attività scelta; se ti alleni quando fa caldo in un club come i nostri puoi rinfrescarti prima e dopo con un tuffo in piscina e anche durante provando i nostri corsi in acqua!


7) CHE SCHIAPPA “Non sono capace”, “proprio non fa per me”, “mi vergogno” sono tutti blocchi ed insicurezze tanto comprensibili quanto superabili. Per dirla terra terra, nessuno nasce imparato! Fare attività fisica non significa affrontare né un esame né tanto meno una corsa conto il tempo. Ognuno può e deve allenarsi in base alle proprie capacità e ai propri bisogni. Ripeto, non si fa sport per star bene agli altri, ma per stare bene, punto!

 

Che fare quindi di fronte alla prossima scusa che ti si presenta? Le si risponde “SCUSA, ora non posso, devo fare sport!”.

Basta Scuse, ci vediamo nei club!

 

 

Alessandra Rancati - Fitness Trainer SportClub12 Induno Olona 

Resta collegato a news e novità!

Registrati alla nostra mailing list e riceverai in anteprima notizie e novità da nostro team.
Non ti preoccupare, tutte le informazioni che ci darai non saranno diffuse.

Registrati
/body>